home page contattaci dove siamolo studio chi siamo


Istituzione del codice tributo per il versamento della ritenuta sui contratti di locazione di breve durata
Venerdì, 14 Luglio , 2017
Il decreto legge 50/2017, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 96/2017 disciplina il regime fiscale delle locazioni di breve durata cioè dei contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni. A decorrere dal 1°giugno 2017 ai redditi derivanti dai contratti di locazione brevi si applica una ritenuta del 21%. La medesima disposizione si applica anche ai corrispettivi derivanti da contratti di sublocazione e ai contratti stipulati dal comodatario aventi ad oggetto la concessione in godimento dell'immobile da parte di terzi. Chi esercita l'attività di intermediazione immobiliare e chi gestisce portali telematici favorendo l'incontro di domanda (di immobili) e offerta, è tenuto ad operare, in qualità di sostituto d'imposta, una ritenuta del 21% sull'ammontare dei canoni e corrispettivi all'atto del pagamento del beneficiario. Gli stessi provvedono al versamento e alla relativa certificazione delle somme. La ritenuta si considera operata a titolo di acconto per quei soggetti che non optano per il regime della 'cedolare secca'. I non residenti adempiono all'obbligo tramite una stabile organizzazione in Italia. A tal fine gli stessi sono tenuti a nominare un rappresentante fiscale in Italia. Per consentire il versamento della ritenuta in argomento l'Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 88/E del 5 luglio 2017, ha istituito il codice tributo '1919' denominato 'Ritenuta operata all'atto del pagamento al beneficiario di canoni o corrispettivi, relativi ai contratti di locazione breve'. Per recuperare in compensazione le eventuali eccedenze di versamento della ritenuta dai successivi pagamenti di competenza del medesimo anno si dovrà utilizzare il codice tributo '1628', e il '6782' per recuperare le eccedenze dai pagamenti di competenza dell'anno successivo.
(Vedi risoluzione n. 88 del 2017)

rassegna stampa
scadenze fiscali
novità
circolari
link
visitatore n° 295329

admin
copyright Studio Gavazzeni - commercialisti e revisori legali partita iva: 04024350169metaping srl: servizi in rete per commercialisti ed economisti d'impresa