home page contattaci dove siamolo studio chi siamo


Erogazioni liberali
Venerdì, 14 Luglio , 2017
Con la risoluzione n. 89/E dell'11 luglio 2017 l'Agenzia delle Entrate risponde all'interpello formulato da una parrocchia in merito alla deducibilitā delle erogazioni liberali effettuate in suo favore. Anche in base alle precisazioni fornite dal Ministero dei beni e delle attivitā culturali (MIBACT), il documento di prassi amministrativa conferma la detraibilitā e la deducibilitā delle erogazioni liberali effettuate in favore della Parrocchia per la realizzazione dei lavori di restauro e risanamento conservativo da persone fisiche/enti non commerciali e da imprese. In merito al fac simile della convenzione che si andrā a stipulare con le persone fisiche e le persone giuridiche, viene confermato che la bozza di convenzione risponde per forma e contenuto ai requisiti di legge. La stipula della convenzione non č tuttavia obbligatoria nel caso in cui il soggetto erogatore sia un'impresa o un ente commerciale. Il soggetto beneficiario č tenuto a richiedere al competente ufficio MIBACT l'approvazione del progetto, l'autorizzazione ai lavori o all'avvio dell'iniziativa culturale allegando il relativo preventivo di spesa, con esplicito riferimento al contributo delle erogazioni liberali. Al termine dei lavori deve presentare al medesimo ufficio una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietā relativa alle spese effettivamente sostenute per lo svolgimento degli interventi cui i benefici fiscali si riferiscono. Sempre il soggetto beneficiario deve comunicare alla Soprintendenza le erogazioni liberali ricevute entro il 31 dicembre dell'anno in cui sono state erogate. La Soprintendenza invia il preventivo di spesa vistato al soggetto erogatore e al soggetto beneficiario dell'erogazione. Il preventivo di spesa vistato dalla Soprintendenza al soggetto erogatore costituisce l'autorizzazione alla richiesta di detrazione fiscale.
(Vedi risoluzione n. 89 del 2017)

rassegna stampa
scadenze fiscali
novità
circolari
link
visitatore n° 295325

admin
copyright Studio Gavazzeni - commercialisti e revisori legali partita iva: 04024350169metaping srl: servizi in rete per commercialisti ed economisti d'impresa