home page contattaci dove siamolo studio chi siamo


Dieci controlli d’obbligo sul 730 fai-da-te
Cristiano Dell’Oste - Il Sole 24 Ore - pag. 3
Lunedì 24 luglio scade il termine per presentare il modello 730 direttamente tramite il sito delle Entrate. La scadenza vale anche per i Caf e gli intermediari che abbiano trasmesso almeno l’80% delle dichiarazioni entro il 7 luglio. Secondo i dati diffusi dall’Agenzia, al 10 luglio scorso, erano già stati inviati circa 2 milioni di modelli 730 e 100mila modelli Redditi. Una cifra che già supera il totale dello scorso anno e che è destinata ad aumentare. Se si arriverà al traguardo dei 2,5 milioni l’incremento rispetto al 2016 sarà superiore al 20%. Ma l’utilizzo diretto dei modelli predisposti dal Fisco è solo uno dei fattori da considerare. Altrettanto importante è la percentuale di dichiarazioni inviate senza modifiche da parte dei contribuenti, perché negli ultimi anni il numero delle informazioni precaricate dalle Entrate è cresciuto molto anche al fine di ridurre correzioni e integrazioni da parte dei contribuenti. Per correggere il 730 già trasmesso l’integrativo entro il 15 ottobre o il mod. Redditi entro il 2 ottobre o mod. Redditi integrativo dopo questa data.

rassegna stampa
scadenze fiscali
novità
circolari
link
visitatore n° 295330

admin
copyright Studio Gavazzeni - commercialisti e revisori legali partita iva: 04024350169metaping srl: servizi in rete per commercialisti ed economisti d'impresa