Visti e asseverazioni. L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che per i bonus minori le spese sono detraibili anche se effettuate nel 2021. La manovra 2022 ha infatti stabilito che sono sempre detraibili, anche per i bonus diversi dal 110%, le spese per attestazioni, asseverazioni e visti di conformità. La detrazione avviene all’aliquota propria della detrazione prevista per l’intervento nel suo complesso. Se la recente legge di Bilancio ha eliminato ogni dubbio per le spese pagate dal 1°gennaio 2022, ha tuttavia lasciato dubbi su quelle precedenti. Non era chiaro come comportarsi per le spese effettuate dal 12 novembre (data di entrata in vigore del decreto Antifrode) e il 31 dicembre 2021. Sul punto la manovra ha chiarito la detraibilità di queste spese. Ma non è l’unico chiarimento perché le unità autonome possono scegliere se fare l’intervento agevolato come condòmini o singoli. Stop al Superbonus per chi concede in affitto un’abitazione poi usata per attività produttive.

L’articolo Visti e asseverazioni, spese detraibili anche per il 2021 proviene da Metaping.

CategoryRassegna stampa