Con la risoluzione n. 66/E del 19 settembre 2018 l’Agenzia delle Entrate risponde ad un interpello in cui si chiedeva di conoscere se per gli atti di esproprio posti in essere da soggetti che agiscono in qualità di concessionari delegati, possa trovare applicazione il regime di esenzione dall’imposta di registro. L’articolo 57 del Tur stabilisce…

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 65/E del 18 settembre 2018, ha istituito il codice tributo ‘6892’ per consentire l’utilizzo in compensazione, tramite il modello F24, del credito d’imposta denominato ‘Sport Bonus’. Hanno diritto all’agevolazione le imprese che nel 2018 hanno effettuato o effettuano erogazioni liberali in denaro per interventi di restauro o ristrutturazione…

Una contribuente, pur possedendo i requisiti per accedere al regime forfettario, fin dal 2015 ha svolto l’attività di parrucchiera in regime di contabilità semplificata, senza mai esercitare l’opzione nel quadro VO della dichiarazione annuale Iva, ma semplicemente adottando un ‘comportamento concludente’. Nel 2017 l’istante ha optato per il regime semplificato. Volendo applicare il regime forfettario…

A decorrere dal 3 gennaio 2018 la Direttiva MIFID II ha introdotto rilevanti modifiche alle condizioni di ricevibilità del servizio di ricerca in materia di investimenti reso dai negoziatori agli intermediari che svolgono il servizio di gestione individuale di portafogli. Un’associazione chiede di conoscere se il servizio di ricerca in materia di investimenti reso ai…

Con la risoluzione n. 62/E del 9 agosto 2018 l’Agenzia delle Entrate risponde alle istanze di interpello riguardanti il trattamento agli effetti agevolativi, dei cosiddetti ‘magazzini autoportanti’. I chiarimenti riguardano, in particolare, i criteri per la corretta distinzione della componente immobiliare, suscettibile di attribuzione di rendita, rispetto alla componente mobiliare, priva di rilevanza ai fini…

Al conferimento di ramo d’azienda è applicabile il regime di neutralità fiscale previsto dal combinato disposto degli articoli 178, comma 1, lettera c), e 179, comma 2, del Tuir ma a specifiche condizioni. L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 63/E del 9 agosto 2018, ha fornito chiarimenti in merito al trattamento tributario da applicare…

Con la circolare n. 16/E del 23 luglio 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sul trattamento dei crediti tributari nel concordato preventivo e nell’accordo di ristrutturazione del debito. Questo, alla luce delle modifiche legislative introdotte dalla legge di Bilancio 2017 e di taluni più recenti indirizzi giurisprudenziali. Il documento di prassi amministrativa evidenzia che l’imprenditore…

Con la circolare n. 17/E del 23 luglio 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alle modalità di applicazione delle disposizioni in materia di cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi di efficienza energetica nonché per gli interventi relativi all’adozione di misure antisismiche effettuati su edifici. Già, con la circolare n….

La legge prevede la possibilità di cedere i crediti d’imposta corrispondenti alle detrazioni spettanti per gli interventi di riqualificazione energetica (Ecobonus) e per quelli relativi all’adozione di misure antisismiche (Sismabonus) effettuati su parti comuni degli edifici. Il credito ceduto può essere ripartito in tante quote quante sono le quote annuali di pari importo (cinque per…

Con la circolare n. 18/E del 1°agosto 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alle agevolazioni fiscali previste per lo sport dilettantistico. Tra le precisazioni emerge che le associazioni e le società sportive dilettantistiche senza fine di lucro che non hanno effettuato la comunicazione obbligatoria alla Siae non rischiano di uscire dal regime agevolato…