Con la circolare n. 20/E diffusa lo scorso 29 dicembre l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all’articolo 18 del decreto legge Sostegni-bis che ha modificato la disciplina delle variazioni in diminuzione dell’imponibile Iva o dell’imposta dovuta ai sensi del decreto Iva. L’articolo 18 citato ha disposto, in particolare, che in caso di mancato…

Con la risoluzione n. 77/E del 31 dicembre 2021 l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in ordine agli effetti prodotti dalla c.d. accettazione tacita delle opere appaltate sulla disciplina del super ammortamento. Preliminarmente l’Amministrazione finanziaria afferma che dal punto di vista fiscale, l’ipotesi di accettazione tacita non è espressamente disciplinata dalle disposizioni legislative concernenti il…

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 78/E del 31 dicembre 2021, ha fornito chiarimenti in merito alla corretta applicazione della disciplina di cui al decreto legislativo n. 100 del 30 luglio 2020, che ha recepito la Direttiva Ue n. 2018/822 (Dac 6) a cui ha fatto seguito il decreto del Mef del 17 novembre…

È dedicata al trattamento Iva dei differenziali da liquidare in esecuzione di contratti relativi a strumenti finanziari derivati legati, in questo caso, alla variazione del prezzo dell’energia elettrica, la risoluzione n. 1/E del 3 gennaio 2022 dell’Agenzia delle Entrate. L’Amministrazione finanziaria interviene in materia di contratti relativi a strumenti finanziari derivati su commodities. In particolare…

Con la risoluzione n. 2/E del 4 gennaio 2022 l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per la restituzione spontanea, tramite modello ‘F24 Versamenti con elementi identificativi’, del contributo a fondo perduto non spettante, erogato mediante accredito su conto corrente, nonché il versamento dei relativi interessi e sanzioni. I contributi sono quelli previsti dal…

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 79/E del 31 dicembre 2021, fornisce chiarimenti in merito alle modalità di determinazione della base imponibile Iva della cessione avente ad oggetto crediti deteriorati. Le cessioni dei crediti in sofferenza Non Performing Loans – Npls rientrano nel campo di applicazione dell’Iva come prestazioni di servizi se sono effettuate…

Con la circolare n. 19/E del 29 dicembre 2021 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alle novità apportate alla disciplina fiscale dei piani di risparmio a lungo termine (PIR) ad opera del decreto legge n. 124/2019 e del decreto Rilancio e al credito d’imposta previsto dalla legge di Bilancio 2021. Il regime fiscale dei…

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 18/E del 27 dicembre 2021, fornisce chiarimenti in merito alla disciplina delle Società Controllate Estere (CFC) contenuta nell’articolo 167 del TUIR che è stata di recente riformata dall’articolo 4 del decreto legislativo n. 142/2018 (Decreto ATAD), attuativo della Direttiva Ue 2016/1164 (c.d. Direttiva ATAD), recante norme di contrasto…

L’art. 31-ter Dpr n. 600/1973, come modificato dalla legge di Bilancio 2021, prevede il pagamento di una commissione per le imprese intenzionate a presentare o rinnovare un’istanza di accordo preventivo bilaterale o multilaterale. La commissione viene determinata sulla base del fatturato complessivo del gruppo e il contributo è pari alla metà in caso di rinnovo…

L’articolo 1-ter del decreto legge Sostegni prevede il riconoscimento di ‘ un contributo a fondo perduto nella misura massima di 1.000 euro ai soggetti titolari di reddito d’impresa che hanno attivato la partita Iva dal 1°gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, la cui attività d’impresa, in base alle risultanze del registro delle imprese tenuto presso…