E’ dedicata alla cessazione dell’attività professionale, con conseguente estinzione della Partita Iva la risoluzione n. 34/E dell’11 marzo 2019 dell’Agenzia delle Entrate. A tal fine è necessario che tutti gli adempimenti conseguenti ad operazioni attive e passive trovino conclusione. Il professionista che non svolge più l’attività professionale non può estinguere la partita Iva in presenza…

Con la risoluzione n. 32/E del 28 febbraio 2019 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sull’ecobonus e l’ecotassa, introdotte dalla legge di Bilancio 2019. Gli incentivi riguardano l’acquisto di auto ecologiche, cioè quelle a bassa emissione di CO2. Al contrario per i veicoli più inquinanti, quelli con emissioni superiori a 160 CO2 g/km, è prevista una…

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 33/E del 1°marzo 2019, ha istituito il codice tributo ‘6899’ per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta per l’acquisto o l’adattamento degli strumenti mediante i quali sono effettuate la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate dei dati dei corrispettivi giornalieri. L’articolo Istituzione…

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 29/E del 21 febbraio 2019, ha istituito i codici tributo per il versamento, mediante il modello F24, delle somme dovute a seguito della definizione agevolata delle controversie tributarie ai sensi dell’articolo 6 del decreto legge n. 119/2018, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 136/2018. L’articolo Istituzione dei codici…

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 30/E del 26 febbraio 2019, fornisce chiarimenti in merito alla classificazione fiscale e al trattamento tributario degli strumenti ibridi di patrimonializzazione quali gli ‘Additional Tier 1’. Sono strumenti che rientrano nella categoria dei titoli c.d. ‘atipici’, la cui natura di ‘ibrido’ è da ricondurre alla circostanza che gli…

Con la risoluzione n. 31/E del 26 febbraio 2019 l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo ‘3500’ per il versamento, tramite modello F24 Versamenti con elementi identificativi, della ecotassa prevista dalla legge n. 145 del 30 dicembre 2018. L’imposta va corrisposta per l’acquisto e l’immatricolazione in Italia di veicoli di categoria M1 con emissioni…

Con la risoluzione n. 9/E dell’8 febbraio 2019 l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per il versamento, tramite modello F24, delle ritenute operate sulle rendite AVS e LPP da parte dei sostituti d’imposta. Il nuovo codice tributo ‘1065’ è utilizzato a partire dal versamento delle ritenute di competenza dell’anno d’imposta 2019, da esporre…

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 10/E del 13 febbraio 2019, ha istituito il codice tributo ‘1853’ per il versamento, tramite modello ‘F24 versamenti con elementi identificativi’, dell’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali per i redditi derivanti delle attività di raccolta dei prodotti selvatici non legnosi di cui alla classe ATECO 02.30 e…

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 2/E del 25 gennaio 2019, ha fornito indicazioni di carattere operativo sui miglioramenti funzionali apportati alle applicazioni per la gestione del sistema di attribuzione del codice fiscale e sulle modalità di accesso ai servizi telematici da parte degli operatori diplomatico-consolari. L’articolo Servizi telematici delle Entrate per le Autorità…

I sostituti d’imposta che dopo la comunicazione dell’intermediario di cessato incarico alla ricezione dei modelli 730-4 sono tenuti a compilare il quadro CT per comunicare il nuovo recapito presso il quale ricevere gli esiti contabili dei 730 dei propri dipendenti. E’ quanto emerge dalla circolare n. 3/E del 25 gennaio 2019 dell’Agenzia delle Entrate. Il…