Il decreto legge Aiuti-quater ha esteso i crediti d’imposta previsti dal decreto legge Aiuti-ter alle spese sostenute nel mese di dicembre 2022 per l’acquisto di gas naturale ed energia elettrica alle medesime condizioni. Parimenti esteso, alle stesse condizioni, anche il credito d’imposta, sempre disciplinato dal decreto legge Aiuti-ter, per l’acquisto di energia elettrica prodotta e…

Il decreto legge n. 176/2022 (meglio noto come decreto Aiuti-quater) all’articolo 9 ha previsto che per i lavori di cui all’articolo 119 del decreto legge Rilancio, i crediti d’imposta derivanti dalle comunicazioni di cessione o di sconto in fattura inviate all’Agenzia delle Entrate entro lo scorso 31 ottobre e non ancora utilizzati, possono essere fruiti…

PREMESSA   Con i decreti legge Aiuti, Aiuti-bis, Aiuti-ter e Aiuti-quater sono state emanate misure per contenere l’aumento dei costi di gas naturale ed energia elettrica e per contrastare gli effetti economici legati alla guerra in Ucraina.  In particolare sono state previste disposizioni in favore delle imprese per l’acquisto di luce e gas. Con i…

Il decreto legge n. 104/2020 (decreto ‘Agosto’) ha riconosciuto, a favore delle strutture ricettive turistico-alberghiere, agrituristiche, termali e all’aria aperta il credito d’imposta per la riqualificazione e il miglioramento delle strutture stesse, nella misura del 65%, per i due periodi d’imposta successivi a quello in corso alla data del 31 dicembre 2019. Tale credito d’imposta…

Alla luce della nuova disciplina riguardante la figura dell’agente sportivo, un’Associazione chiede di conoscere la corretta qualificazione fiscale e il conseguente regime fiscale applicabile ai compensi corrisposti agli agenti sportivi, regolarmente iscritti ai Registri nazionale Coni e federale in base ai rispettivi Regolamenti, che svolgano l’attività in modo non occasionale, anche ai fini dell’eventuale applicabilità…

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 68/E del 18 novembre 2022, ha istituito il codice tributo ‘6992’ per consentire ai beneficiari l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta di cui all’articolo 4, comma 6, della legge n. 99/2022, riconosciuto per le erogazioni liberali in denaro effettuate in favore delle fondazioni ITS Academy. …

I c.d. ‘navigator’, ossia coloro che svolgono attività di assistenza tecnica presso i Centri per l’impiego al fine di facilitare l’incontro tra beneficiari del reddito di cittadinanza e datori di lavoro, chiedono di conoscere il trattamento fiscale da riservare alle somme ricevute a titolo di rimborso forfettario delle spese sostenute per l’espletamento della predetta attività….

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 66/E del 15 novembre 2022, ha istituito i codici tributo per il versamento, tramite modello F24 Accise, degli importi dovuti a titolo di accisa e di altre imposizioni indirette a seguito di attività di accertamento. L’Amministrazione finanziaria, in una tabella allegata, riepiloga i codici tributo già esistenti riferiti…

Il decreto legge n. 50 del 17 maggio scorso prevede che alle imprese aventi sede legale o stabile organizzazione in Italia esercenti le attività di trasporto indicate all’art. 24-ter, comma 2, lettera a) sia riconosciuto un contributo straordinario, sotto forma di credito di imposta, nella misura del 28% della spesa sostenuta nel primo trimestre dell’anno…

PREMESSA Vista l’esigenza di adottare misure per contenere i rincari di luce e gas l’articolo 12 del decreto legge n. 115/2022, meglio noto come decreto Aiuti-bis, dispone, ma soltanto per il periodo d’imposta 2022, che il valore dei beni ceduti e dei servizi prestati al lavoratore dipendente, nonché le somme erogate allo stesso dal datore…